13
Dal 4 al 9 giugno   
Antica sagra del rosario

Antica sagra del rosario


Una sagra ecosostenibile a Campodarsego, che adotterà il kit messo a punto da Etra


Stoviglie lavabili, acqua alla spina, meno rifiuti e meglio differenziati: è riassunta in queste poche parole la sostenibilità ambientale dell’Antica Sagra del Rosario, a Sant’Andrea di Campodarsego da giovedì 4 a martedì 9 giugno, che per il quarto anno consecutivo si fregia del marchio “Evento sostenibile”.
«Un’esperienza che vogliamo ripetere, visto il successo delle precedenti edizioni, nelle quali abbiamo registrato un crescente gradimento e afflusso di persone: l’anno scorso abbiamo realizzato circa 3.000 coperti tutti rigorosamente lavabili! – spiegano gli organizzatori – Utilizzeremo anche quest’anno posate e stoviglie in materiali riutilizzabili e lavabili in lavastoviglie, sarà promossa la raccolta differenziata negli stand ma anche tra i visitatori e serviremo l’acqua del rubinetto in brocca. È sicuramente un maggior impegno per noi, ma viene compensato dalla soddisfazione di dare una mano all’ambiente e di offrire un servizio migliore, di qualità come a casa propria. Ci auguriamo che questa iniziativa stimoli tutti noi a un comportamento responsabile volto al risparmio, al riutilizzo e alla riduzione degli sprechi, a un nuovo stile di vita anche nel nostro quotidiano».

Per aiutare gli organizzatori a creare eventi sostenibili, Etra promuove dal 2011 “Eventi sostenibili – Dai valore ai tuoi momenti di festa”, una proposta che li accompagna gradualmente verso una conoscenza dei metodi di gestione delle stoviglie lavabili e che comprende la fornitura di kit completi di stoviglie lavabili, vassoi, caraffe, lavastoviglie, banco da lavoro ed erogatori per l’acqua alla spina. L’idea è quella di ridurre l’impatto di sagre, manifestazioni e feste, valorizzando le alternative all’usa e getta, per far sì che un momento di socializzazione e divertimento non si trasformi in uno stress per l’ambiente.

Share
Sant'Andrea di Campodarsego,     Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

Per informazioni sul progetto è possibile rivolgersi allo sportello Etra “Meno è meglio” al numero 049 8098272.



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

130 q 0,130 sec