1172
             

Loreggia


La villa, oggi sede del municipio, venne edificata nel XIV secolo, ma subì rimaneggiamenti nel corso del Settecento.


VILLA RANA (Municipio)


Via Roma, 72
Tel. 049.5790333
E-mail: comune.loreggia@tiscalinet.it
note visita:
Visitabile negli orari di apertura degli uffici comunali

La villa, oggi sede del municipio, venne edificata nel XIV secolo, ma subì rimaneggiamenti nel corso del Settecento. In origine fu proprietà della nobile famiglia Da Mosto, ma attorno alla metà dell’800 venne acquistata dai Rana.
All’ esterno la costruzione è caratterizzata da un arioso porticato cui corrisponde il loggiato del piano nobile; la facciata presenta notevoli affreschi e stucchi.
Le pareti del salone all’interno vennero decorate nell’XIX secolo.

VILLA POLCASTRO WOLLEMBORG

Via Aurelia, 2
Tel. 049.5790903
note visita:
visitabile il giardino
Orario
8.30 – 12.30, 14 – 19
chiuso giugno, luglio, agosto, dom. 18 – 19

Villa Polcastro – Wollemborg, ora Gomiero, è stata dichiarata monumento nazionale; costruita nella prima metà del Cinquecento venne completata come casa dominicale nel 1615; il suo giardino, con viali, collinetta, acque correnti ed un grande prato, è opera dello Jappelli mentre la peschiera venne realizzata successivamente.

 

CHIESA PARROCCHIALE

La parrocchiale di Loreggia è dedicata alla purificazione di Maria e appartiene alla Diocesi di Treviso; antichissima pieve, come dice la sua titolazione (il Concilio di Calcedonia del 451 riaffermò il culto di Maria e lo propagò in tutta Europa), aveva giurisdizione su altre cinque chiese, fin nel territorio asolano, e la troviamo citata in un documento del 1190; l’attuale edificio risale al XVIII secolo, mentre il campanile è stato edificato, sembra, sui resti di una torre di origine romana modificata nel Medioevo. All’interno della chiesa vi sono notevoli affreschi, un bel paliotto in marmi policromi e due statue, la “Presentazione al Tempio” di Francesco Rizzi e il “Sacerdote Simeone”.

Share




86 q 0,354 sec