1
  15/11/2013            20:45
Giovanni Gabrieli: lo splendore della polifonia e della policoralità in San Marco

Giovanni Gabrieli: lo splendore della polifonia e della policoralità in San Marco


Per la rassegna 'Amici della musica', concerto vocale e strumentale con La Stagione Armonica (coro), La Pifarescha (ottoni) e Sergio Balestracci in qualità di direttore.


Organista della basilica di San Marco a Venezia dal 1585 al 1612, Giovanni Gabrieli contribuì al massimo sviluppo della tecnica policorale, la cui origine è nella pratica liturgica di intonare i salmi in modo antifonico e di alternare la monodia gregoriana con parti polifoniche. Nel Rinascimento il dialogo musicale arriva a coinvolgere due o più cori a quattro e più voci che, posizionati su cantorie contrapposte, si alternano, si intersecano e si sovrappongono (cori spezzati o battenti). Le prime testimonianze sono di compositori attivi nella terraferma: Ruffino Bartolucci d’Assisi a Padova e Vicenza, Francesco Santacroce a Treviso e in Friuli, Gasparo De Albertis a Bergamo. Ma è a San Marco, fulcro religioso e civile di Venezia, che musicisti come Adrian Willaert, Gioseffo Zarlino, Giovanni Croce, Andrea e Giovanni Gabrieli danno alla musica policorale la forma più matura, resa solenne e magnificente dall’uso di organici vocali e strumentali in grado di sviluppare un linguaggio innovativo e di esaltare le potenzialità espressive delle diverse tessiture sonore.
Il concerto, dedicato alla produzione polifonica e policorale di Giovanni Gabrieli, intende rendere omaggio al grande compositore in occasione del quarto centenario della sua morte, rinnovando le sonorità maestose che accompagnavano le celebrazioni nella basilica veneziana. Come in un uso a San Marco, l’ensemble vocale è affiancato da un complesso strumentale costituito da un cornetto, tre tromboni e organo. Tre canzoni strumentali, tratte dalla raccolta Canzoni per sonare con ogni sorte di stromenti (1608), rappresentano un’ideale cornice dei tre momenti riservati all’esecuzione vocale.
Programma
Canzon II
Beata es Virgo Maria a 6
Sancta Maria a 7
Sancta et immaculata a 8
Litaniae Beatae Mariae Virginis a 8
Canzon III
Magnificat a 8
Cantate Domino a 8
Jubilate Deo a 8
Canzon IV
O Jesu mi dulcissime a 8
Gloria in excelsis Deo a 12
O magnum mysterium a 8
Hodie Christus natus est a 8

Share
Chiesa di Santa Sofia,     via Altinate, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

Ingresso libero. Info 049 8756763.

info@amicimusicapadova.org
www.amicimusicapadova.org


147 q 0,142 sec