1
  16/11/2018            21:30
Canzone d’autore con la palermitana Simona Norato

Canzone d’autore con la palermitana Simona Norato


Al Circolo Nadir la palermitana Simona Norato, valchiria della scena cantautorale italiana, presenta il suo nuovo disco "Orde di brave figlie". La musicista polistrumentista inneggia alla libertà e lancia in faccia al mainstream intraprendenti, personali e convincenti forme musicali.


Come una valchiria alla guida di un’orda di suggestioni musicali visionarie, sperimentali e poetiche, Simona Norato irrompe con rinnovata prepotenza nella scena cantautorale italiana. Musicalmente schiaffeggia il mainstream per cavalcare con coraggio ed eleganza territori surreali e poco esplorati. Nei testi attacca il pensiero unico e le manipolazioni del potere; si schiera a fianco delle minoranze, metaforicamente un branco di bisonti enormi e respingenti. Proprio come orda di brave figlie contro l’ipocrisia borghese, inneggiando alla libertà.

“Orde di brave figlie” è il suo nuovo disco, uscito il 21 settembre per Ala Bianca.Un racconto intimo e al tempo stesso collettivo, testualmente profondo e musicalmente intraprendente.
Anticipato dal singolo “Scegli me tra i bisonti” e prodotto artisticamente da Cesare Basile, è il secondo lavoro solista dopo “La Fine del Mondo”, finalista al Premio Tenco nella categoria opera prima nel 2015.

Il blues più puro di PJ Harvey e la grinta rabbiosa di Loredana Bertè, la St. Vincent più ispirata, la Cristina Donà più spirituale, e una Beth Gibbons in versione desertica: Simona Norato richiama all’orecchio le regine della scena musicale nazionale e internazionale, mescola sapientemente queste ispirazioni alla sua profonda attrazione per i suoni dell’Oriente e dell’Africa e li restituisce in una sua convincente e personale forma.

Simona Norato è una musicista palermitana: autrice, cantante, chitarrista e tastierista. Inizia a farsi notare nel fertile sottobosco musicale della sua città militando nei F-male Croix, vincendo tra gli altri Arezzo Wave Sicilia 2001 e Sonica Fest nel 2003.
Nel 2008 entra nei Famelika di Antonio Di Martino con cui nel 2009 si esibisce sul palco del Concerto del Primo maggio a Roma. Il gruppo diventa un trio e cambia nome in Dimartino.
Nel 2014 partecipa alle registrazioni del disco di Cesare Basile ed entra a far parte de I Caminanti insieme a Enrico Gabrielli, Rodrigo d’Erasmo e Manuel Agnelli. Sarà proprio Basile a supportare e produrre il primo album solista della Norato. “La fine del mondo” esce nel 2015 per la piccola etichetta indipendente sicilianaIntimo, eclettico e ispirato, racchiude tutte le sfumature proprie della sua scrittura, mischiando cantautorato con folk, rock e wave. A ottobre 2015 “La fine del mondo” si piazza nella rosa dei 6 dischi finalisti al Premio Tenco per la categoria migliore opera prima.
Nel 2017, in occasione del compimento dei vent’anni di carriera, Cristina Donà la sceglie tra le “stelle buone” per arrangiare e cantare insieme ‘Le solite cose”, uno dei brani del suo primo disco “Tregua” (1997).

Share
Circolo Nadir,     Piazzetta Gasparotto 10, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

Ingresso libero con tessera ARCI

www.facebook.com/events/176196796635314/


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

147 q 0,133 sec