11
Dal 9 marzo al 12 aprile. In orario ristorante   
‘The dark side of the art’,  la mostra al Per Bacco

‘The dark side of the art’, la mostra al Per Bacco


Sabato 9 marzo alle 18 inaugurazione della mostra di Adriano Brunelli. Con aperritivo e cena


Il Ristorante Per Bacco di piazzale Pontecorvo presenta il primo appuntamento della rassegna “Arte e stili di cottura”, che ogni mese ospiterà un artista locale, che attraverso temi che spaziano dalla musica alla cucina, avrà l’occasione di farsi conoscere. Primo appuntamento dell’iniziativa sarà con Adriano Brunelli e la sua “The dark side of the heart”, 15 opere ispirate al famoso album dei Pink Floyd che da il nome alla mostra. Ad accompagnare la vernice un colorato aperitivo ed una cena ispirata alle opere.
L’estro artistico fatto di colori e musica si unirà a quello dello chef Fabio che per questa serata propone un antipasto di “cicchetti veneziani” (in onore alla famosa canzone dei Pitura Fresca “Pin floi”), seguito da cannelloni con radicchio e salsiccia, maialino glassato e cremoso allo yogurt con frutti di bosco (costo 28 euro a persona), tutti piatti scelti per i colori e l’accostamento libero.

Arte e Stili di cottura è un’iniziativa di Loris e Fabio Carraro, giovani titolari del ristorante Per Bacco di piazzale Pontecorvo, che hanno scelto per dare la possibilità ad artisti locali di farsi notare mettendo a disposizione per un mese ciascuno le pareti del loro locale. Un modo per dare un tocco di arte ad un luogo conosciuto e frequentato per tutt’altro scopo.
Il padovano Adriano Brunello è artista a tutto tondo che ha scelto di fare un omaggio monografico ad un’opera tra le più importanti della musica rock, che proprio il 24 marzo 2013 compie 40anni di vita:  The dark side of the moon, dei Pink Floyd. Un concept-album che è diventato un mito non solo dal punto di vista musicale (con 40 milioni di copie vendute, 11 brani suonati senza interruzione, armonie e melodie entrate nella storia della musica) ma anche per il messaggio diffuso tuttora di attualità. Brunelli ha creato 11 quadri, ognuno dei quali rappresenta una delle canzoni dell’album.

Share
Per Bacco,     piazzale Pontecorvo, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

E’ gradita la prenotazione allo 049 8752883

Potrebbero interessarti anche

  • A Padova la bellezza non chiude mai

    A Padova la bellezza non chiude mai

    Sono tre i musei dell’Università di Padova (di Scienze Archeologiche e d’Arte, dell'Educazione e di Macchine “Enrico Bernardi”) che aprono gratuitamente al pubblico nel mese di luglio le loro collezioni.
  • PRIDE VILLAGE 2019

    PRIDE VILLAGE 2019

    Inizia il conto alla rovescia in vista del 14 giugno, quando alle 19.30 apriranno ufficialmente i cancelli della dodicesima edizione del Pride Village alla Fiera di Padova. Fino al 14 settembre, dal mercoledì al sabato, il festival dedicherà al proprio pubblico tre mesi intensi fatti di concerti, teatro, party esclusivi e divertimento.
  • Segnavie 9: Una “spinta gentile” per una crescita inclusiva

    Segnavie 9: Una “spinta gentile” per una crescita inclusiva

    È un approfondimento che certo interessa chiunque voglia migliorare le relazioni con gli altri, con l’obiettivo di superare incomprensioni e preconcetti, più o meno inconsci, che spesso frenano lo svilupparsi di dinamiche virtuose all’interno di un team o di un ambiente condiviso.


130 q 0,451 sec