1171
             
Giotto – Itinerario storico religioso

Giotto – Itinerario storico religioso


Il percorso ha come fulcro il centro religioso di Padova, partendo dalla piazza del Duomo su cui si affacciano la Cattedrale, il Battistero e altri edifici quali la casa Bonafari, il palazzo del Monte, l’arco Valaresso.


La Cattedrale e il Battistero di Padova
L’isola Carrarese

 

ITINERARIO:
Il percorso ha come fulcro il centro religioso di Padova, partendo dalla piazza del Duomo su cui si affacciano la Cattedrale, il Battistero e altri edifici quali la casa Bonafari, il palazzo del Monte, l’arco Valaresso. Nel Duomo, l’inserimento in un contesto classico del nuovo presbiterio dà spunto per osservazioni e riflessioni sul rapporto tra l’arte del passato e quella contemporanea. Il Battistero, con i mirabili affreschi di Giusto de’ Menabuoi, offre l’occasione di illustrare il periodo della Signoria Carrarese.

Dall’arco Valaresso si entra nella cosiddetta isola Carrarese, un tempo sede della reggia dei Signori di Padova. Vi rimangono la fastosa Sala dei Giganti, l’Accademia, la chiesa di San Nicolò, tracce del Traghetto che consentiva ai signori di portarsi nel Castelvecchio. Uscendo dal Volto dell’Orologio si entra in piazza dei Signori. Nella piazza, contornata da edifici di piacevole dignità, vi sono il grande palazzo del Capitanio, la loggia della Gran Guardia, la chiesa di San Clemente.

DURATA:
Mezza giornata (3 ore effettive).  

PERIODO INDICATO:
Tutto l’anno.

INFORMAZIONI UTILI

COME ARRIVARE:
Piazza Duomo, punto di partenza dell’itinerario, è facilmente raggiungibile dalla stazione ferroviaria (passeggiata a piedi o bus con fermata in C.so Milano e proseguire poi a piedi per Via Monte Pietà, oppure Minibus piazze, fermata Duomo.)

PARCHEGGI:
breve sosta alla chiesa del Torresino per far scendere i ragazzi; parcheggio in Prato della Valle (Foro Boario). 

DOVE SOSTARE:
nei mesi primaverili è possibile consumare il pranzo al sacco presso i giardini pubblici dell’Arena. Nei mesi invernali o in caso di maltempo, l’Ostello per la Gioventù, a due passi dal Prato della Valle, mette a disposizione un’ampia sala dove è possibile sostare per il pranzo al sacco o, previa prenotazione, del servizio di catering.

INGRESSI/ORARI:
Battistero del Duomo
(tel.: 049 656914)

Accademia Galileiana di Scienze, Lettere ed Arti
(tel.: 049 655249)
Ingresso accessibile solo a piccoli gruppi e previa richiesta.
Per informazioni: CTG VENETO Tel: 049 654210.
L’itinerario può essere sfruttato anche in ambito scolastico-pedagogico:

SETTORI DISCIPLINARI:
Materie letterarie, Educazione Artistica e Storia dell’Arte , Religione (vita di Sant’Antonio), Storia (il Trecento).

CLASSI:
Sc. Elementari (preferibilmente 2° ciclo), Medie e Superiori.

 

ITINERARIO GIOTTESCO

 

ITINERARIO:
Si parte dalla Cappella degli Scrovegni dove vengono illustrati i vari riquadri, dalle storie di Gioacchino a quelle di Maria e Gesù.

Si passerà poi al Museo Civico degli Eremitani a visitare il Crocefisso di Giotto.

 

DURATA:
Mezza giornata

PERIODO INDICATO:
Tutto l’anno


INFORMAZIONI UTILI

COME ARRIVARE:
uscita autostrada A 4 “Padova est” e proseguire per la stazione delle corriere, piazzale Boschetti

PARCHEGGI:
Il pullman può sostare per pochi minuti in Piazza Eremitani, adiacente la Cappella. Bisogna poi portarlo ai parcheggi di piazzale Boschetti o di Prato della Valle.

DOVE SOSTARE:
Nei mesi primaverili è possibile consumare il pranzo al sacco in Prato della Valle. Nei mesi invernali o in caso di maltempo, l’Ostello per la Gioventù, a due passi dalla grande piazza, mette a disposizione un’ampia sala dove è possibile sostare per il pranzo al sacco.

INGRESSI/ORARI:
Per informazioni: CTG VENETO
Tel: 049 654210.

Share




137 q 0,392 sec