18/11/2017              16-19
Scienza e arte dall’arte del XX secolo all’arte quantistica

Scienza e arte dall’arte del XX secolo all’arte quantistica


Iniziativa proposta dal Gruppo 90-artepoesia in collaborazione col Gruppo 99Quanti, coordinata da Alessandro Cabianca e Maria Luisa Biancotto.


Convegno
L’Arte, fino al secolo scorso, ha avuto come ambito di indagine privilegiato la realtà terrestre. Oggi, le acquisizioni di alcune scienze come la meccanica quantistica, la termodinamica, la cosmologia, sostenuta dall’astrofisica, hanno rivelato l’esistenza di un altro vastissimo campo fenomenologico, costituito dalle particelle elementari, dalle onde gravitazionali, dai flussi di luce rilevabili a livello cosmico… che ancora non ha trovato adeguata rappresentazione nell’arte. Il convegno intende esplorare le sollecitazioni offerte all’arte del XXI secolo dai contributi della scienza; i nuovi possibili modi, forme, processi di visualizzazione e le sinergie.

Saluto di Andrea Colasio, Assessore alla Cultura del Comune di Padova
Interverranno i seguenti relatori:
Gianpaolo Prandstraller, sociologo
Fabrizio Tamburini, astrofisico
Antonio Bianchini, astronomo
Enzo Santese, critico d’arte e scrittore
Maurizio Turlon, fisico e pittore

Sala del Romanino,     Musei Civici agli Eremitani, piazza Eremitani, Padova
Ingresso libero. Informazioni: 335 6076187, 348 9221754.



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

103 q 0,457 sec