5
             
Museo Nazionale Atestino e alle Necropoli

Museo Nazionale Atestino e alle Necropoli


Visita al museo NAZIONALE ATESTINO e alla Necropoli di via Santo Stefano. PASSEGGIATA CON I VENETI ANTICHI.


Per l’anno sociale 2017-2018, a Este (PD), si intende proporre un ciclo di incontri e visite guidate incentrate sul tema “L’UOMO TRA TERRA E CIELO ad ESTE”.
Sarà un viaggio tra luoghi, personaggi e culture, che permetterà di riscoprire la propria città come centro culturale di grande rilevanza nel corso dei secoli fino ad oggi.

Il prossimo incontro culturale proposto è la visita guidata al Museo Atestin. Evento a pagamento su prenotazione

Guida: Dott.ssa Maria Angela Ruta Serafini

Incontro: Ore 15.45 all’ingresso del Museo – Via G. Negri, 9/C, ESTE Este PD
Inizio visita ore 16:00.

Durata: dalle 0re 16:00 alle ore 18:00

Partecipanti: minimo 20 massimo 30 partecipanti

SERVIZIO DI APERTURA DELL’AREA ARCHELOGICA A CURA DI StudioD.
Per partecipare è necessario iscriversi entro e non oltre il 27 aprile 2018 versando il contributo presso la sede dell’Associazione Fantalica.
6,00€ Contributo per i SOCI dell’Associazione Fantalica, Associazione Progetto Portello, Associazione Villeggiando. Bambini dai 10 anni.
9,00€ Contributo per i NON SOCI. Gratuito dai 0 ai 10 anni.

Share
Associazione Fantalica,     Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

Tel: 049 2104096

fantalica@fantalica.com
www.fantalica.com

Potrebbero interessarti anche

  • 37° Festa della Zucca

    37° Festa della Zucca

    Un'intera giornata all'insegna della tradizione con stand gastronomico, antichi mestieri, musica, spettacoli e show serale di Marco e Pippo!
  • “Di Villa in Villa”

    “Di Villa in Villa”

    Gli spazi più affascinanti della Villa Albrizzi verranno straordinariamente aperti al pubblico per vivere esperienze inedite in uno degli scorci più belli della città di Este.
  • A Padova la bellezza non chiude mai

    A Padova la bellezza non chiude mai

    Sono tre i musei dell’Università di Padova (di Scienze Archeologiche e d’Arte, dell'Educazione e di Macchine “Enrico Bernardi”) che aprono gratuitamente al pubblico nel mese di luglio le loro collezioni.


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

181 q 0,281 sec