06/12/2018            21:00
La Questione Elettrosmog

La Questione Elettrosmog


Proiezione del documentario “Sensibile” e dibattito con gli esperti delle associazioni partecipanti: Associazione Italiana Elettrosensibili assieme ad Apple Elettrosmog.


Si parlerà di Salute Pubblica, tutta la cittadinanza è invitata.
Sensibile, di Alessandro Quadretti, è il primo documentario italiano che affronta il tema dell’Elettrosensibilità (EHS) e della Sensibilità Chimica Multipla (MCS), patologie ambientali in rapida crescita.

E’ stato in concorso al Peloponnisos International Documentary Festival 2018 (Kalamata, Grecia) e selezionato a Doc In Tour 2018 per conto della Regione Emilia Romagna, inserito nelle sezioni “International market” di Visions du Réel 2017 (Nyon, Svizzera), del FICMA – International Environmental Film Festival 2017
(Barcellona, Spagna) e del FICG 33 (Guadalajara, Messico). A giugno è stato a Goiàs, presso il FICA, importante festival  brasiliano a tematica ambientale appartenente al circuito Green Network.

Associazione Italiana Elettrosensibili e Apple Elettrosmog spiegano che “l’elettrosmog è un inquinante ambientale  particolarmente sottovalutato e gli scienziati indipendenti, sovvenzionati esclusivamente da Enti liberi da interessi, ci avvertono da anni della sua grande pericolosità.
Si tratta di un fattore epigenetico oltremodo deleterio e le ricerche compiute e verificate da questi studiosi dimostrano chiaramente che un’esposizione prolungata e continuativa ad immissioni elettromagnetiche di varia frequenza comporta dopo diversi lustri l’insorgenza di forme tumorali, di severe problematiche neuro- degenerative, endocrine e cardiache e, non da ultimo, la manifestazione di una malattia della nostra contemporaneità la cui origine è da ascriversi esclusivamente ad un ambiente malsano. L’elettrosensibilità.
Sarebbe allora il caso, con buonsenso e senza voler in alcun modo demonizzare la tecnologia, di conoscere le condizioni correnti e gli scenari futuri, per prevenire, tanto in ambito privato quanto in quello pubblico, i rischi sanitari economici e sociali derivanti dalle irradiazioni prodotte da mezzi a microonde che tali studi, su vasta scala, reputano già da oggi gravemente ed epidemiologicamente lesivi.
“La Questione Elettrosmog” non è, come mediamente le persone pensano, qualcosa di poco conto. E’ invece un tema assolutamente centrale per la nostra stessa sopravvivenza e abbiamo tutti il compito di farlo diventare un argomento globalmente compreso e riconosciuto. Vogliamo infatti favorire nei nostri concittadini una presa di coscienza diffusa mirata e funzionale, bisogna far crescere una specifica opinione
pubblica dedicata che possa incidere concretamente sui nostri amministratori, locali come nazionali, al fine di conseguire un responsabile e lungimirante cambio di passo nella gestione di prassi e politiche oggi fortemente inquinanti.”

Share
Cinema "Lux" di Padova,     in viale F. Cavallotti 9




Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

116 q 0,327 sec