5
  25/01/2019            17:45
“Giuseppe Jappelli. Ingegnere, architetto e soldato fra Napoleone e l’Austria”

“Giuseppe Jappelli. Ingegnere, architetto e soldato fra Napoleone e l’Austria”


Il romanzo di Annamaria Conforti Calcagni racconta la storia del quattordicenne Giuseppe Jappelli, destinato a diventare, in poco più di un decennio, un apprezzato ingegnere e architetto


L’arch. Giulio Muratori, presenta il libro di Annamaria Conforti Calcagni dal titolo “Giuseppe Jappelli. Ingegnere, architetto e soldato fra Napoleone e l’Austria”.

Il romanzo di Annamaria Conforti Calcagni racconta la storia del quattordicenne Giuseppe Jappelli, destinato a diventare, in poco più di un decennio, un apprezzato ingegnere e architetto e, in seguito, un paesaggista di grande fama. La cornice della storia è un’Italia travolta dall’avvicendarsi delle promesse libertarie di Napoleone e dall’avanzare dell’impero austriaco. Tra Venezia, Padova e Milano, fra un patriziato decadente ed una borghesia emergente, Jappelli si muove sorretto dall’incrollabile fede negli ideali illuministi, dalla passione razionale per l’architettura e dalla fascinazione per una nuova concezione del giardino all’inglese.

Annamaria Conforti Calcagni, storica dell’arte, si è a lungo occupata di arte veronese con saggi su pittori, ville, giardini. Ha affiancato per molti anni alla ricerca scientifica l’impegno a Verona come Capo delegazione FAI.

Share
Sala Rossini dello Stabilimento Pedrocchi,     Piazzetta Cappellato Pedrocchi, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

144 q 0,138 sec