5
Sabato 30 e domenica 31 maggio   
Dante e Isaac Louria incontrano Bach e i suoi fiori

Dante e Isaac Louria incontrano Bach e i suoi fiori


Un convegno organizzato dalle associazioni TheCoreLink, ImmaginArte e Il Giardino Segreto per scoprire i rapporti della floriterapia in relazione alla Divina Commedia e alla Quabbalah


Quale rapporto tra Dante, la mistica ebraica e i fiori di Bach? Dante quale anticipatore di Bach, o, invece, quest’ultimo un suo moderno interprete? È possibile rileggere le parole della Divina Commedia alla luce di una nuova, affascinante chiave di lettura, che apre la porte a suggestive interpretazioni, forse già intuite dal più famoso incisore delle Cantiche, Gustave Dorè?
A questo e altri interrogativi si cercherà di dare risposta nel convegno Dante e Isaac Louria incontrano Bach e i suoi fiori, organizzato dalle associazioni TheCoreLink, ImmaginArte e Il Giardino Segreto, che si terrà a Padova sabato 30 e domenica 31 maggio all’Orto Botanico e nello spazio Agorà Percorsi di Salute.

Così sabato 30 maggio, dalle ore 15.30 alle 18.30, si visiterà l’Erbario dell’Orto Botanico di Padova, dove la curatrice Rossella Marcucci aprirà gli armadi in cui si conservano le cartelle degli erbari antichi, rivelando fogli preziosi in cui i fiori sono custoditi. Dalla pianta essiccata alla pianta vera: la passeggiata guidata nei viali dell’Orto ci farà poi scoprire come sono realmente in natura, la loro forma, i loro colori. E la giornata si concluderà nelle meravigliose serre a vetri del nuovo Giardino delle Biodiversità.

La giornata di domenica, nello spazio Agorà (in via Astichello 16, zona Altichiero), sarà invece dedicata allo studio e all’approfondimento, con Marina Vecchio e Nicoletta Zucchello che illustreranno i rapporti magici e misteriosi dei Fiori con la Divina Commedia e la Qabbalah. Dalle ore 10 alle 12 Nicoletta Zucchello parlerà di Isaac Louria: Fiori di Bach nel Giardino dell’Eden della Qabbalah; dalle ore 14.30 alle 16.30 Marina Vecchio sarà relatrice di Dante e la Divina commedia incontrano Bach e i suoi fiori e l’incontro si conclude con il video Le essenze floreali dipinte parlano dalle tavole della Divina Commedia del Dorè di Viviana Ponti.

Marina Vecchio è insegnante di lettere a Milano e floriterapeuta certificata della Fondazione Bach. Ha completato in Inghilterra il percorso della Formazione Internazionale della Bach Foundation. È iscritta al RIF (Registro Italiano Floriterapeuti) e membro della CEDIFLOR (Centro per la Diffusione e la Didattica della Floriterapia).

Nicoletta Zucchello, naturopata, floriterapeuta, docente di Floriterapia e Riequilibrio Craniosacrale alla Scuola di Naturopatia Associazione “Istituto di Medicina Globale” in Limena, studiosa di Qabbalah, della tradizione mistica occidentale e della Via dei Tarocchi.

Share
Orto Botanico,     Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

Posti limitati, prenotazione obbligatoria entro il 20 maggio al 3483302823 o via mail.
Costi: una giornata € 30,00, due giornate € 50,00.

info@immaginarte.org


140 q 0,861 sec