10
  18/02/2019   19/02/2019        
Non ci resta che il crimine

Non ci resta che il crimine


Coverciano era infatti il luogo ideale per un film in cui la passione per il calcio e la vittoria ai Mondiali in quell’estate italiana del 1982


Coverciano era infatti il luogo ideale per un film in cui la passione per il calcio e la vittoria ai Mondiali in quell’estate italiana del 1982 – in cui Per uno scherzo del destino, i protagonisti vengono imprevedibilmente catapultati a Coverciano in quell’estate italiana del 1982 che vide la vittoria ai Mondiali della squadra azzurra. La febbre per il calcio si rivelerà una possibile via di fuga dall’intrigo in cui i protagonisti si ritroveranno coinvolti: una esilarante, quanto beffarda, sfida all’ultimo gol con la Banda della Magliana nella Roma degli anni ’80, in un mood da improbabile avventura criminale raccontata nei toni e nella cifra della commedia.

Regia: Massimiliano Bruno
Cast: Marco Giallini, Alessandro Gassmann, Ilenia Pastorelli, Gianmarco Tognazzi, Edoardo Leo, Massimiliano Bruno, Marco Conidi

Share





Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

134 q 0,404 sec