20/11/2014             
La pazza della porta accanto

La pazza della porta accanto


Alda Merini racconta la propria vita in una narrazione intima e familiare, oscillando continuamente tra pubblico e privato


Alda Merini racconta la propria vita in una narrazione intima e familiare, oscillando continuamente tra pubblico e privato e soffermandosi sui capitoli più significativi della sua esistenza – l’infanzia, la sua femminilità, gli amori, l’esperienza della maternità e il rapporto con i figli, la follia e la sua lucida riflessione sulla poesia e sull’arte. Il volto della poetessa, i dettagli degli occhi, delle mani e del suo corpo, compongono un ritratto dell’artista senza nascondere le contraddizioni che hanno caratterizzato la vita e le opere di una tra le più importanti e note figure letterarie del secolo scorso. Uno sguardo inedito che con semplicità tenta di restituire la grandezza artistica e umana di Alda Merini.

Genere: Documentario
Regia: Antonietta De Lillo
Cast: Alda Merini






117 q 0,415 sec