10
  13/11/2013            21:00
Diciannove e settantadue

Diciannove e settantadue


Seconda rassegna cinematografica sportiva a cura del CUS nell'anno della morte di Pietro Mennea, proponendo per oggi il documentario della sua vita


Un ragazzo che veniva dal profondo Sud, dove non aveva nemmeno una pista su cui allenarsi, si scoprì nato per i duecento metri: è su quella distanza che strappò il record del mondo nel 1979 e conquistò l’oro a Mosca nel 1980. Il record tenne per 17 anni. Il ragazzo divenne così un simbolo per molti “sud del mondo”: un simbolo di riscatto sociale, ma solo tramite un indefesso, purissimo esercizio quotidiano, quasi una moderna ascesi. Lui è Pietro Mennea e questa è la sua storia.

Share
Fronte del Porto FilmClub,     via Santa Maria Assunta, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa


Ingresso abbonamento con 3 proiezioni a 10 euro, biglietto singolo a 5 euro. Info tel. 049 8718617

info@promovies.it


155 q 0,147 sec