26/01/2015             
Il prete bello

Il prete bello


A un anno dalla scomparsa, l'MPX omaggia Carlo Mazzacurati in un appuntamento speciale con la presentazione di un volume dedicato al suo cinema e la proiezione di due suoi film.


Il primo appuntamento è un evento speciale della rassegna MPX CLASSIC, la prestigiosa vetrina di imperdibili occasioni che l’MPX, in collaborazione con i docenti e i corsi di cinema dell’Università di Padova, organizza per dare l’opportunità a studenti e pubblico appassionato di scoprire o rivedere in sala il cinema del passato. Lunedì 26 gennaio, alle ore 17,00 e alle ore 21,00, in programma la presentazione del volume “Carlo Mazzacurati”, appena edito da Marsilio a cura di Antonio Costa. A seguire la proiezione de Il prete bello (Italia 1989, 93’), l’opera seconda del regista, interpretata tra gli altri da Roberto Citran, Massimo Santelia, Davide Torsello, Adriana Asti, Marco Messeri. Verrà proiettata una copia in pellicola 35 mm grazie alla collaborazione della Cineteca di Bologna. Il prete bello, ambientato a Vicenza nel 1939, racconta il difficile passaggio alla maturità di due ragazzi poveri attorno ai quali si agita un mondo di adulti conformisti. Tratto dal romanzo omonimo di Goffredo Parise (sceneggiato dal regista con Franco Bernini ed Enzo Monteleone), Il prete bello è diretto con sensibilità ed eleganza, ed entra nel testo di Parise come in un territorio da scoprire attraverso lo sguardo del piccolo protagonista. All’evento parteciperanno alcuni tra gli autori del volume (alla proiezione delle ore 17,00 interverranno Antonio Costa e Rosamaria Salvatore; alla proiezione delle ore 21,00 interverranno Antonio Costa e Giulia Lavarone). In occasione dell’evento, il volume “Carlo Mazzacurati” sarà acquistabile in sala grazie alla collaborazione della libreria San Paolo Gregoriana di Padova.






121 q 0,581 sec