10
  10/03/2014            18:45
Baby Boom

Baby Boom


In proiezione per la Rassegna di film in lingua inglese con sottotitoli in inglese, una storia diretta da Charles Shyer e interpretata da Diane Keaton


Quarta edizione della rassegna di film in lingua inglese con sottotitoli in inglese organizzata dai Corsi di laurea triennale e magistrale in Economia Internazionale dell’Università di Padova in collaborazione con il circolo The Last Tycoon e il Centro Linguistico di Ateneo. Scopo dell’iniziativa, promossa e finanziata dall’Università di Padova, è fornire un’occasione in più agli studenti e a tutti gli interessati per perfezionare la conoscenza della lingua inglese.
Il film Baby Boom parla di J.C. Wiatt, efficientissima, direttiva, intelligente,  lavora settanta ore alla settimana in una importante società di New York. lmprovvisamente, come unica parente di un lontano cugino morto in un incidente, le viene affidata una bambina di poco più di un anno, Elizabeth, mollata nelle sue braccia da una sbrigativa assistente sociale. Allo sgomento di J.C. si aggiunge quello di un suo collega, con il quale ogni tanto si concede qualche rapidissimo svago. Comincia ora una vita dura e affannosa, tra pannolini, biberon e gli assillanti problemi quotidiani in ufficio: la donna tenta di passare Elizabeth in affidamento ad una coppia di provinciali, ma i due candidati non le ispirano alcuna fiducia; con le varie baby sitter le cose non procedono al meglio; inoltre un giovanissimo suo collaboratore tanto è entrato nelle grazie dei capi da scavalcarla nella carriera. La società propone a J.C. di passare ad un settore più tranquillo (e meno brillante), dato che rendimento ed orari non sono più quelli di una volta. Ma lei decide di lasciare il lavoro e l’amico (ormai insofferente della bambina), di comprare una villetta con giardino e frutteto nel Vermont e di tenersi definitivamente l’adorabile bambina.

Share
Teatro Ruzante,     Riviera Tito Livio, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa


L’ingresso è gratuito, con precedenza agli studenti e ai docenti dell’Università.

www.economia.unipd.it


155 q 0,152 sec