49
Dal 17 gennaio a maggio   
XXIX Corso di Aggiornamento sul Giardino Storico

XXIX Corso di Aggiornamento sul Giardino Storico


Aspetti letterari, storici, filosofici, architettonici, economici, botanici e ambientali del corso organizzato dal Gruppo Giardino Storico Università di Padova. Dal 17 gennaio


Il Gruppo Giardino Storico-Università di Padova organizza il XXIX Corso 2019, Dire la storia, comporre col cambiamento. Il paesaggio e il giardino come racconto. Il Corso, coordinato da Antonella Pietrogrande, di fronte alla accelerazione incessante e incontrollata del cambiamento del paesaggio, a cui assistiamo nella realtà sempre più dinamica della società contemporanea della globalizzazione e dei mutamenti climatici, propone una riflessione sul fenomeno stesso della trasformazione paesaggistica, sulla necessità di un suo ‘governo’, sui valori da difendere per il futuro, ponendo il problema delle politiche del paesaggio e del patrimonio paesaggistico.

Il paesaggio è un archivio di dati naturali, segni culturali, relazioni sociali, specificità locali, non solo visibili ma anche nascosti, che si sono sovrapposti, evoluti, modificati con il mutare dei modi di vita e delle strategie economiche delle popolazioni che via via hanno abitato e abitano i luoghi. Su questo ‘terreno’ forgiato dalla storia, come accompagnare oggi la trasformazione, in modo da non perdere la leggibilità dei luoghi, ma nello stesso tempo senza bloccarne l’evoluzione?

Il corso terrà presenti due versanti di indagine. Da un lato proporrà un’osservazione e uno studio del cambiamento e cercherà di dare delle risposte sul come e perché si verifichi questa continua modificazione. Per esplorare questi fenomeni saranno presentati come di consueto diversi punti di vista, oltre agli strumenti che permettono di comprendere e analizzare il mutamento. Dall’altro lato il corso proporrà un’esplorazione delle nuove pratiche paesaggistiche, del progetto di paesaggio e giardino (che ne è lo specchio) alla luce dei fenomeni della trasformazione.
“Crediamo che, partendo dall’idea che i paesaggi sono in movimento, la storia e l’eredità memoriale che vi affiorano debbano accompagnare il processo di paesaggio senza tuttavia eliminare la dimensione della creazione contemporanea. Pensiamo quindi alla creatività come a un elemento capace di unire le parti di un luogo, collegandole in modo nuovo, diverso, adatto e utile alle condizioni odierne delle comunità che vi abitano e con cui mettersi in relazione; e non come al ‘bel gesto’, fine a se stesso, con cui il progettista intende lasciare il proprio segno sul territorio.”
Riflettere sull’interpretazione di questi fenomeni, coniugando la storia del paesaggio e del giardino con le esigenze di una contemporaneità consapevole che non fa tabula rasa del proprio passato, è il compito che si dà il XXIX corso del Gruppo Giardino Storico dell’Università di Padova.

Gli appuntamenti – aperti con cadenza settimanale a insegnanti, studenti universitari, tecnici e appassionati del settore – avranno inizio il 17 gennaio e termineranno il 23 maggio 2019. Oltre alle lezioni teoriche, sono previsti: tavole rotonde, seminari, flash botanici e presentazioni di libri, visite a giardini e a paesaggi. Un viaggio di studio, dal 25 al 29 maggio, in Slovenia, permetterà ai partecipanti di verificare dal vivo alcune delle problematiche proposte dal corso.

Le lezioni si svolgono a Padova, presso il Complesso Didattico di Biologia e Biomedicina Fiore di Botta, via del Pescarotto, 8, il giovedì, ore 16.00 – 18.30.
Contributo di partecipazione 95 € (studenti 50 €). http//www.giardinostoricounivpadova.it; email: segreteria@giardinostoricounivpadova.it.
Iscrizioni: con bonifico, sulle coordinate bancarie GRUPPO GIARDINO STORICO PADOVA BANCA FRIULADRIA PADOVA – SANTA CROCE IBAN: IT39X0533612147000040119540, oppure presso Libreria “Il Libraccio”, via Portello 42, Padova tel/fax 0498075035, e-mail: libraccio@interfree.it

 

Share





Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

116 q 1,174 sec